Che cos’è il Channelling?

.

Ti è piaciuto questo report?

 

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi 🙂

Puoi lasciare qui sotto un tuo commento e io ti risponderò.

8 Comments

Add a Comment
  1. Caro Simone,
    quando mi sono rivolta a te avevo già chiaro che eri un channelier e non un medium,infatti io sono stata sempre lontano lontano da quel tipo di esperienze.
    Io credo fermamente nell’importanza di rimanere coscienti,non vorrei mai partecipare ad esperienze in cui si possa anche rischiare di mettersi in contatto con entità che non siano amore totale.
    Ho intrapreso da anni una ricerca che mi aiuti ad evolvere,spero di proseguire un cammino che si è rivelato sempre più invitante attraverso messaggi che non sono certo casuali.
    Di errori ne ho fatti tanti,ma una cosa mi è chiara senza il minimo dubbio:scelgo assolutamente il bene!
    Ci vediamo al REF del 2i Giugno.
    Un abbraccio
    Anita(Maria)

    1. Grazie Anita del tuo commento 🙂

      Ci vediamo presto… un abbraccio dal cuore 😉
      Simone

  2. E’ molto interessante ed anche le info sulle modalità di oggi relative al fenomeno aiutano a fare chiarezza.
    Sapere che anche gli esseri angelici “fanno il tifo per noi umani” e che ci considerano dei “coraggiosi” per aver voluto “limitarci” in corpi materiali – grazie ai quali sperimentare sempre nuove prese di coscienza – ci rafforza.
    Spesso, tuttavia, ci dimentichiamo di essere “luce di Dio” e questo, ritengo, sia il nostro “peccato originale”.
    Ti ringrazio, Simone.

    1. Ciao Gianluigi e grazie del tuo commento 🙂
      Io però ti suggerisco di sostituire la parola “peccato”, che è troppo pesante, con la parola “dimenticanza” che è sicuramente piu’ leggera 😉

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

  3. Ti ringrazio per gli insegnamenti molto interessanti Poter canalizzare é sicuramente molto utile per gestire la propria vita avendo delle guide. Importante é trovare quelle giuste poiché nell’aldilá ci sono spiriti a tutti i livelli. Ho anche capito che per non perder la facoltá di canalizzare bisogna mantenersi ad un certo livello. E per potercanalizzare quali passi bisogna far?
    Cordiali saluti
    Federico

    1. Ciao Federico e grazie del tu commento 🙂

      La tua domanda è importante e impossibile da rispondere in un commento…però potresti partecipare al mio gruppo di Attivazione alla medianità che si terrà nella nostra associazione il 5/6 Maggio e 16/17 Giugno 😉

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

  4. Grazie mille per il tuo report, è scritto con chiarezza e semplicità e aiuta le persone a capire di più su una pratica considerata ‘strana’ e che fa un po’ paura!
    Sono una persona molto privilegiata, perché negli ultimi due anni ho riavuto indietro il mio dono, e ho cominciato a canalizzare Esseri di Luce e altre Entità di Luce. Leggendo il tuo report, mi chiedevo in che categoria rientro? Sono più di dodici anni che mi occupo di pratiche energetiche e di sviluppo spirituale, ma i miei ricordi di bambina mi dicono che ho sempre sentito le altre dimensioni, anche se ero terrorizzata dalle presenze che percepivo in continuazione! Negli anni ho avuto occasione di vedere delle presenze disincarnate, le sentivo e le percepivo benissimo nel dormiveglia, purtroppo ne ero spaventata. Le cose non sono cambiate, oggi preferisco “sentire” attraverso il mio cuore, e le sensazioni vengono trasformate in voci, qualche volta molto chiare, e, nel caso di Sananda, la mia voce addirittura cambia diventando profonda. Negli ultimi tempi gli Angeli che mi hanno chiesto di aiutare gli altri come medium, nel corso degli anni ho in qualche occasione canalizzato i cari defunti di persone che avevo vicino a me (specialmente durante i seminari di Reiki, ma non solo), sentivo la loro voce e dicevo ciò che sentivo, questo naturalmente dopo avere chiesto se la persona era interessata a comunicare, non ho ancora capito come farò a pubblicizzare questa cosa per aiutare più persone, ma sono sicura che i messaggi arriveranno.
    Ho viaggiato con gli Angeli che mi hanno accompagnata a vedere i Registri dell’Akasha, e lì ho visto alcune delle vite che ho vissuto sulla terra, e infine sono stata (in maniera conscia) insieme ai miei “fratelli cosmici” nel pianeta da cui è originata la mia anima. Ho ricordato con il loro aiuto ‘chi sono’ e qual’è lo scopo della mia venuta sulla terra.
    Ecco in breve, sento qualche volta la necessità di raccontare tutto questo a persone che mi capiscano, perché oltre a mio marito e a un po’ di amici sono pochi a considerare ciò che faccio come una cosa buona e di valore…
    Persone come te mi incoraggiano a continuare su questo percorso, volevo raccontarti un’ultima cosa a proposito di San Francesco, mi ha detto più di una volta di chiamarsi solo ‘Francesco’… Che bella Anima!
    A presto
    Tina

    1. Brava Tina! Continua così 🙂
      Vedrai che i tuoi Angeli troveranno il modo di farti sapere come procedere con il tuo “compito”, ci riescono sempre 😉
      Anche attraverso di me, le volte che sono riuscito a Canalizzare S. Francesco, ha sempre detto di non volersi far chiamare san Francesco…

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Simone Focacci (C) 2015 - Tutti i diritti riservati Frontier Theme

Privacy Preference Center