NUOVA VITA…

Ciao a tutti 🙂

Dopo una infinità di tempo, scrivo un nuovo post sul mio sito e “ufficialmente” mi riaffaccio al mondo dopo mesi dedicati completamente dedicati a organizzare la mia nuova vita e a fare il trasloco, che come puoi intuire dall’immagine di fianco, sono tornato a vivere a Modena, dopo il mio ciclo di 7 anni a Casalecchio di Reno. Scrivo questo post anche perché vorrei anche fare un bilancio sulla mia vita, che veramente è stata esageratamente piena di eventi e di cambiamenti, che onestamente non ne posso più :-/ e desidero solo un pò di tranquillità e stabilità!

Comunque la mia esperienza a Casalecchio di Reno, con l’associazione RadiceAli e con la mia compagna Maria sono finite. Bene, male..? Come tutte le faccende della vita, visto che tutto è un TAO, sono state sia positive che negative. Da un punto di vista professionale e di Crescita Interiore personale sono stati 7 anni fantastici in cui ho fatto tantissimo, 5 libri+2 articoli su riviste+una marea di gruppi e ho imparato tantissimo. Ma di sicuro non è andata come speravo e il progetto RadicieAli mi è costato una fortuna in termini economici 🙁 e chissà se mai mi riprenderò da questa batosta… mentre da un punto di vista della soddisfazione per l’Evoluzione degli allievi, come ho già scritto, in generale sono molto contento dei mie allievi uomini mentre sono deluso dalle donne. Mi dispiace scrivere questo, ma è così ed è un discorso che potrei allargare anche a livello generale e sociale… ma non oggi.

A Casalecchio da solo e in quella casa di lusso di sicuro non potevo rimanere, e altre case economiche non le ho trovate perché è davvero un posto da vip, e del resto è davvero un bel paese dove vivere, ma solo se hai i soldi. La Natura mi mancherà tanto :-/ il parco Talon, il fiume e la collina dietro al mia ex casa, che tanto ci ha regalato in termini di incontri con gli animali a me e Maria 🙂 e fino agli ultimi giorni, perché a metà aprile ho aperto la finestra della mia camerina e davanti alla collina avevo un cerbiatto che passava… non mi era mai capitato di vedere e incontrare così tanti animali in vita mia come lì. Ma come sempre c’è il risvolto della medaglia e difatti abbiamo avuto anche tanti problemi e sopratutto tanti attacchi, che non ci hanno fatto vivere pienamente bene, e sopratutto con le persone in generale non è assolutamente andata bene come speravo e come ero abituato a Modena, dove conoscevo una marea di gente e persino il sindaco. Difatti in 7 anni sono riuscito a farmi un solo amico :-0!!?? che per me (Gemelli ascendente Gemelli) è davvero una cosa strana e non bella. Senza contare che qui ho una padona di casa che è un angelo in confronto a quella stronza pazza che avevo a Casalecchio.

Fisicamente stare questi 7 anni a casalecchio e sopratutto gli ultimi 3 nella seconda casa, mi sono serviti tantissimo e mi sento molto meglio in generale 🙂 nonostante con i mie problemi ci dovrò convivere per il resto della mia vita… ma già essere sopravissuto senza bloccarmi con la schiena a questo trasloco, che ho fatto quasi tutto da solo, è un mezzo miracolo 😉 anche se sono ovviamente provato e anche un pò sotto peso. Però qui adesso non avendo più l’auto, mi muoverò solo in bicicletta, e almeno fino all’autunno me la sto godendo con tutte queste piste ciclabile e la principale passa da sotto casa mia.

Da un punto di vista personale come sto e come mai sono tornato a Modena? Sono ovviamente sfinito dagli ultimi mesi e da questo strano trasloco “a ritroso”, nel senso che per certi versi mi sembra di tornare indietro ma del resto da solo e con pochissimi soldi, le mie scelte erano soltando due; o mi ritiravo in una piccola casa in qualche paesino delle colline emiliane a fare l’eremita, oppure tornavo a Modena dove ho già vissuto 14 anni, conosco bene l’ambiente e ancora qualche contatto ce lo avevo… e alla fine l’Energia mi ha condotto addirittura nel solito quartiere (musicisti) dove ho abitato in due case diverse per oltre 13 anni, ma la casa anche se è sulla strada, a 50m a destra ho un giradino pubblico, a 50m a sinistra ho l’ingresso del Parco Divisione Acqui e addirittura ho un bellissmo giardino interno condominiale davanti alla finestra della cucina 🙂 quindi ho limitato lo stress di tornare in una città che mi preoccupava molto, dopo l’esperienza naturale fantastica di Casalecchio… la casa ovviamente è una classica casa vecchia modenese, che non ha niente che vedere con la casa di lusso in cui abitavo prima, ma ovviamente costa meno e questo credo che sia assolutamente il massimo che mi posso permettere adesso.

Come grandezza ho tutti gli spazi giusti che mi servono anche per lavorare ma ho la solita incognita del rumore della strada e dei vicini, perché essendo degli anni 70 è completamente non insonorizzata :-/ comunque la sto sistemando al meglio delle mie possibilità e spero proprio di trovarmi bene, ma direi di si e già con i vicini va già meglio in un mese che sono qui, che in 7 anni a casalecchio 😉 certo mi fà davvero “strano” essere tornato a Modena e ancora sono frastornato, pieno di ricordi e di emozioni che faccio fatica a capirci qualcosa… poi anche l’aspetto “solitudine”, ovvero stare proprio da solo dopo 21 anni di relazioni continue, è strano forte! Ma per il momento non sto male e nella casa mi sono sentito a mio agio fin da subito, anche se davvero un altra cosa da come mi ero abituato negli utlimi anni… certo non vedo l’ora di finire di sistemarla, che ormai credo che ci vorrà solo altri 6/7 giorni di lavoro, e ho tanta voglia di uscire e conoscere persone nuove anche se non sò più come si faccia 🙂

A tal riguardo, veniamo agli annunci importanti… venerdì, sabato e domenica 9/10/11 Giugno ci sarà la mia decina edizione del Festival della Città Olistica che se non lo conosci, è il maggior incontro nazionale per chi lavora nell’ambiente olistico, ed è davvero un evento bellissimo da non perdere!! Qui puoi leggere il programma completo e come puoi vedere, io farò la conferenza di presentazione dei REF sabato alle 12 quindi, se abiti in zona, ti consiglio di venire assolutamente 😉 Ma non è finita qui perché domenica 11 in realtà volevo fare una festa per inagurare la mia casa nuova e festeggiare il mio compleanno che sarebbe lunedì 12. Quindi, diciamo dalle 16 del pomeriggio in avanti, sei invitata/o in via Pergolesi 227 a Modena per conoscerci o ri-incontrarci 🙂 però magari avvertimi prima… il mio cellulare è sempre lo stesso 3482822052 attivo dalle 10 alle 20 e mi puoi scrivere alle mie email isegretidelledonne@gmail.com oppure simone.focacci@gmail.com ormai mi ci vorrà tutto giugno per finire di sistemarmi in casa, e riorganizzarmi anche e sopratutto in termini lavorativi… ma dal dopo festival sarò “riaperto al pubblico”! Bene, spero che sarai stato contento di ricevere mie notizie, dopo tutto questo tempo, e spero di rivederti o di conoscerti presto 🙂 un abbraccio dal cuore, Simone.

 

P.S= puoi girare il link ai miei siti a chiunque lo ritieni pronto per i miei lavori 🙂

 

 

Updated: giugno 2, 2017 — 4:48 pm

4 Comments

Add a Comment
  1. Margherita Almondo

    ….. grazie Simne per essere tornato , grazie x la tua disponibilità ed il tuo invito …. purtroppo abito un pò troppo lontana ti faccio comunque auguri di ogni beneedi una totale ripresa ……un abbraccio grande

    1. Grazie 🙂 un abbraccio anche a te 😉
      Simone

  2. Grazie caro Marco dei tuoi auguri 🙂
    E sono felice che tra una settimana ci vedremo!!

    Un abbraccione ;-)Simone

  3. Ciao Simone!

    Grazie per gli aggiornamenti così dettagliati anche se sintetici, è bello ritornare a “leggerti”.

    Congratulazioni per aver (quasi) concluso il trasloco, tanti auguri di cuore per questo nuovo capitolo della tua vita!

    Un abbraccio!
    Marco P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Simone Focacci (C) 2015 - Tutti i diritti riservati Frontier Theme

Privacy Preference Center