I MALTESI

FOTO DA USARECiao a tutti, sono Simone Focacci :-).

Dopo quasi 3 anni che ho aperto questo Blog, ci scrivo un articolo!!! E’ pazzesco lo so, ma questo Blog è nato con la funzione di “portale” in cui erano riassunte tutte le mie attività/omaggi, e dai cui poi uno sceglieva cosa scaricare e leggere… però quest’anno volevo iniziare con qualcosa di nuovo e mi sono detto che era l’ora di sfruttarlo meglio. Ok, ma come? Allora ho pensato che siete abituati a conoscemi come esperto delle donne e dei Tarocchi Rider-Waite, Channeler, Infomarketer etc… quindi nei miei ruoli “di Servizio” come li chiamo io, ma forse mi conoscete meno nell’aspetto più personale ;-).

Di fatto con l’ultimo articolo pubblicato su iSegretiDelleDonne ho già iniziato, ma da adesso in poi sfrutterò questo Blog per articoli belli pesi in cui darò sfogo al mio Sé Interiore Fiorentino  e mi toglierò qualche “sassolino nella scarpa” che ho dovuto sopportare in tutti questi anni. Tranquillo/a, non è che mi metterò a sparare cazzate 🙂 ma scriverò delle consuete Verità e ti donerò sempre degli insegnamenti/spunti di riflessione, ma solo in un modo diverso… più diretto e senza stare dietro troppo ai ruoli e alla forma! Probabilmente anche un po’ più volgare del solito, ma sempre con stile e simpatia ;-).

Sicuramente con i miei post mi caccerò nei guai e mi farò altri “nemici”… ma ti assicuro che dopo quello che ho già affrontato e superato nella mia vita, non mi spaventa niente!

Poi sono convintissimo che questo sia l’anno in cui si vedranno i veri uomini e si riconosceranno i veri maestri, oltre che l’anno in cui occorrerà “tirare fuori i coglioni”, come si suol dire ;-).   

Se iSegretiDelleDonne è il mio Blog dove emerge più la mia “Energia Femminile”, in questo farò emergere più il mio “Lato Maschile”.

Sicuramente alcune persone, dopo aver letto questo e i prossimi post, si cancelleranno dalle mie liste perché deluse da ciò che leggeranno… e io vi saluto e vi ringrazio in anticipo 🙂 ma vi ricordo anche in anticipo che le delusioni vengono sempre dopo le “illusioni”, e io sono un servitore della Verità, piacevole o spiacevole che sia… e normalmente la Verità è quasi sempre spiacevole all’inizio perché arriva per rompere blocchi e legami con antiche Forme Pensiero ;-).                                                                                                                 Fatta questa lunga ma doverosa premessa, comincio il primo di due Post dedicato ai “Maltesi”… e chi sono dirai tu :-0!? “I Maltesi”, è un termine con cui io chiamo tutti quelli Infomarketer, divulgatori e insegnanti Italiani, immeritatamente troppo famosi e che hanno deciso di evadere il fisco e pararsi il culo andando a vivere nel lusso di Malta. Non farò nomi specifici perchè davvero dopo potrei essere denunciato, e io sono coraggioso ma non stupido 😉 ma comunque per chi, come probabilmente anche tu, gira parecchio in rete, non avrai difficoltà a capire a chi mi riferisco. Da notare subito che prima non ho scritto la parola “maestro” riferendomi a loro, perché non credo assolutamente che nessuno di loro si possa considere davvero un maestro! Almeno come lo intento io ;-).

maltaMalta è quella bella isola (ma senza quasi alberi) nel Mediterraneo, in cui si vive benissimo, pacificamente tutti felici e contenti. Infatti i Maltesi stanno bene economicamente perché è un paradiso fiscale, dove tutti i più malvagi dittatori del mondo e le terribili multinazionali off-shore hanno i loro conti sporchi di sangue… e si pagano pochissime tasse, ragione principale del trasferimento in massa degli Infomarketer Italiani ;-).

E’ lo Stato Europeo più Cattolico che esiste, con oltre il 98% della popolazione che professa questa fede. L’aborto è vietato ma in compenso, “da bravi cattolici”, si rifiutano di far scendere dalle carrette del mare i disgraziati immigrati, per poi farli morire a centinaia nelle nostre coste :-/. Così loro possono mantenere la tranquillità e il loro benessere sociale.

cavaglieriSopratutto Malta è ancora la sede attiva di una delle più antiche, occulte e nefaste organizzazioni massoniche che l’umanità ricordi… ovvero “i cavaglieri di malta” (scritto apposta minuscolo ;-)).  Fin dall’inizio, “i cavaglieri di malta” sono stati nemici dei Templari e sono stati tra gli esecutori del mega complotto che li ha sterminati.  Potrei dire che ci ha sterminato, visto che ricordo almeno due vite da Templare, e devo ammettere che nutro un profondo Animico astio verso questa particolare loggia massonica legata profondissimamente al lato oscuro del vaticano.

E credimi se ti dico che ancora oggi hanno un potere sul nostro tempo e sulla nostra società, che non hai idea :-(.  Insomma, per fartela breve, Malta è un “Paradiso fuori” ma un “Inferno dentro”… e ti dico questo perché, per la Legge degli Specchi Interiori o dei Sé Primari/Sé Rinnegati, ha una risonanza forte con chi decide di andarci a vivere! Anche se ovviamente nessuno dei “Maltesi” lo comprende e sopratutto, lo ammetterebbe mai ;-).

L’Italia invece secondo me è il contrario… adesso è una merda sotto gli occhi di tutti, ma che farà da concime per “il giardino fiorito” che sarà nei prossimi decenni, vedrai :-). Ma se ci riusciremo a cambiare questo benedetto paese, non sarà certo grazie ai “Maltesi”, ma grazie a chi rimane qui a lottare con sacrifico, fiducia e Amore per il nostro bel paese. Certo non c’è niente di socialmente sbagliato, né immorale, né di illegale (forse…) ad andare a vivere a Malta.  Ma il coraggio dove ce l’hai? Tutti loro si considerano dei ganzi con il loro “trasloco”, ma per me e moltissime altre persone che conosco, la loro scelta è solo di puro interesse egoistico e da codardi.

Lasciare il proprio paese nel momento più grave e in cui per la prima volta possiamo davvero fare la differenza, ti sembra una scelta giusta e coraggiosa? A me per niente.

Anche io e Maria potremmo andare tranquillamente a vivere in Canton Ticino dove già lavoro e ho diversi amici, e dove si paga meno tasse e tutto funziona etc… come a Malta probabilmente. Ma sarebbe una scelta puramente egoistica e di comodo 😉 e se tutti andiamo via, chi lo migliora poi questo paese?

Io comprendo bene la “fuga dei cervelli” e ho almeno 3/4 allievi giovani che sono dovuti andare all’estero per sopravivere, ma la loro è stata una scelta obbligata e vogliono tutti tornare qui… i “Maltesi” invece secondo me non si prendono la responsabilità della propria missione e di lottare qui e adesso, punto.

Anche socialmente non è giusto quello che fanno perché non danno niente al paese venendo qui a lavorare e poi portano via i capitali guadagnati a Malta, per vivere nel loro lusso.

Senza contare poi che quello che insegnano è mooolto opinabile… ma di tutti gli errori che fanno, delle inesatezze che dicono e delle falsità che professano per manipolare le persone, ne parlerò nel prossimo articolo tra una settimana. Considerando che li conosco personalmente tutti da un sacco di anni e quello più famoso da almeno da 20 anni, che ci ho lavorato insieme e collaborato tante volte… ti consiglio di leggere anche il prossimo post perché sarà una bomba ;-).

So già che nei commenti qualcuno potrà scrivere che io scrivo questi Post perché sono solo invidioso del loro successo e della loro ricchezza… ma per me il punto non è che loro sono ricchi e io no.

Il punto principale è il Servizio e l’importanza e la vericidità del messaggio che diamo agli altri, quindi la coerenza e professionalità con cui facciamo il nostro lavoro/compito!

Infatti attraverso di me e non loro, quasi tutti i giorni parlano le Entità più potenti dell’Universo… vorrà dire qualcosa :-). Poi per la faccenda soldi, io non ho davvero la loro inconscia avidità, e non ho più nessun attaccamento al denaro. Chi mi conosce di persona e da anni, sa benissimo che faccio le stesse cose adesso di quando avevo “le pezze al culo”.

Ho gli stessi vestiti di 10 anni fa, e addirittura lo stare meglio finanziaramente mi ha permesso anche di vendere la mia auto, così non ho neanche quella futile spesa che inquina e basta!  Mentre metà dei “Maltesi” vanno in giro in SUV ;-). E per scelta etica, non ho neanche nessun conto in nessuna banca.

Io uso tutto ciò che posseggo e non posseggo niente che non uso! Questa è la differenza tra la ricchezza=lusso=spreco e la Libertà Finanziaria che insegno nei mie corsi.

Sono invidioso perché loro hanno più successo di me? Forse, considerando che è mooolto immeritato per quello che danno veramente… ma gli Italiani sono un popolo molto irretito e condizionato oltre che della fantomatica Forma Pensiero del “San Gennaro fammi la grazia”, sono ottenebrati anche da un altra Forma Pensiero, ovvero quella dello “straniero” come la chiamo io. “Ovvero del lontano= sempre meglio”… ovvero un maestro nato a Sesto Fiorentino e che vive a Casalecchio di Reno, non attira tanto in confronto a un “americano”, o uno che è andato a vivere nel lusso di Malta. Sai quante volte dei miei allievi hanno buttato via un sacco di soldi per andare a sentire Guru famosi “stranieri”, e poi sono tornati da me delusi perché hanno avuto gli stessi insegnamenti che avevano ricevuto di già da me… decine di volte!!! Più che altro anni fa veramente, perché ormai l’hanno capita e vengono praticamente solo ai miei corsi ;-).

Considera anche altri punti che mi differenziano da loro:

1) A causa dei miei problemi di salute, difficilmente potrei comunqe lavorare più di così.

2) Io in termini Spirituali, appartengo al Lignaggio di Babaji (è la prima volta che lo scrivo pubblicamente!!), ovvero che io difficilmente sarò un maestro per le masse e farò mai gruppi con tante persone, ma mi occuperò di preparare i maestri per la Nuova era… quindi poche persone alla volta, anche perché obbiettivamente i lavori che proponiamo nella nostra associazione sono troppo avanti per la maggioranza delle persone che iniziano un percorso di Crescita Interiore. In questo senso devo ammettere che anche i Maltesi, nella loro mediocrità negli insegnamenti che danno, hanno la loro importanza perché “introducono gradualmente” le persone al vero Lavoro di Crescita Interiore ;-).

3) Certo ancora non ho assolutamente il riconoscimento e il successo che merito, ma questo è dovuto anche ad un altro motivo fondamentale, ovvero che quando lavori con i più alti livelli di Verità-Giustizia-Amore vieni continuamente attaccato dalle Forze che vogliono ostacolare il tuo Servizio… e purtroppo io ne ho subiti veramenti tanti e pesanti di questi attacchi :-(. Quindi sono ancora costretto a tenere un “profilo un po’ basso” per sopravivvere più o meno tranquillamente.

Bene 🙂 ho finito il primo dei due Post dedicati ai “Maltesi” e ti ricordo che per comprendere bene il messaggio che volevo comunicare, dovrai leggere anche il prossimo articolo.

Scusami delle troppa lunghezza del post, ma era difficile esprimere bene tutto in poche righe… comunque spero che ti aiuterà a riflettere bene su questi personaggi ed eventualmente a non cadere nella trappola di “mitizzarli”, come vedo sta accadendo troppo spesso :-/.

Ti aspetto nei commenti qui sotto 😉

Un abbraccio dal cuore, 🙂 Simone.

P.S= Ne approfitto per aggiornarti sui corsi che faremo nei prossimi mesi:

Sabato 22 Febbraio G.C.G “apprendisti”.

Domenica 23 Febbraio Corrado Festa, il nostro economista preferito :-), terrà una giornata dedicata a spiegare i segreti della Finanza a noi “comuni mortali”.

8/9 Marzo+ 12/13 Aprile Risveglio del Femminile,  Importantissimo e dedicato solo alle donne ;-).

15/16 Marzo+ 25/26/27 Aprile Empowerment   Corso fondamentale per riattivare il tuo Potere Personale ed andare verso la Libertà Finanziaria ;-).

Updated: febbraio 8, 2014 — 4:10 pm

28 Comments

Add a Comment
  1. Ecco… questa è la mia meravigliosa (pigra) socia 😉

    Un abbraccio tesoro 🙂

  2. Che bella questa immagine di noi con gli occhi socchiusi all’alba….a me, che amo dormire fino a tardi ogni volta che posso, calza a pennello! Solo che in questo caso bisogna davvero darsi una mossa, saltare giu dal letto e mettersi a…Danzare! Assieme alla Nuova e Meravigliosa Energia che ci atttiva e ci fa da saggia guida verso un nuovo radioso futuro! 😀
    Vi piace il mio Mantra mattutino? 🙂

  3. Caro Simone,
    dalle tue scelte inizio a pensare che sei simpaticamente un po’ “pazzo”! 😀
    Non credo che la Verità possa mai diventare uno strumento di arricchimento di massa; se siamo nati qui in questo particolare periodo storico, vuol dire che a tutti i livelli abbiamo un lavoro da fare.
    Il rischio da affrontare è: finiremo con il tramonto, o riusciremo a vedere l’alba di una nuova era?
    Un abbraccione
    Arianna

    1. Pensa invece Arianna, che io sono quasi convinto di essere l’unico degli infomarketer Italiani che NON è pazzo! 🙂
      Comunque è molto giusto quello che scrivi e sono convinto però che stiamo già osservando l’Alba della Nuova Era… solo che, svegliandoci da il lungo sonno dei condizionamenti, abbiamo ancora gli occhi socchiusi e non ce ne stiamo accorgendo 🙂
      Un abbraccio dal cuore, Simone.

      P.S= mi piace molto il tuo nome 🙂

  4. Carissimo ed esuberante Simone, 😀
    come tua socia e amica di lunghissima data, visto l’argomento bollente, attendo il prossimo post per lasciare il commento che ora mi frulla per la testa 🙂
    alla prossima!
    abbracci e sorrisi

  5. in effetti ho immaginato, poi, l’avresti scritto nel prossimo articolo:) aspetterò allora!
    Ciao, Andrea

  6. Ciao Simone, il tuo post mi ha colpito. immagino ci sia in ognuno di noi la voglia di farla franca, di non faticare troppo, di evitare certe “scocciature” (mi riferisco, in questo caso, alle tasse). Il confine tra l’essere svegli (cioè evitare legittimamente socciature) e fare i “furbi” (come i maltesi) forse non mi è ancora del tutto chiaro, a volte. Ma la domanda che ti volevo fare è, in un discorso di Voice Dialogue, che tipo di sè e di energie mettono in campo persone che si comportano come in questo caso i maltesi?
    Il bambino onnipotente? il patriarca?….Un saluto, Andrea

    1. Grazie Andrea del tuo commento 🙂
      Però non ti rispondo perchè quello che vuoi sapere è già previsto di spiegarlo nel prossimo Post 😉

      Un abbaccio dal cuore, Simone.

  7. Grazie di questo post Simone, sono d’accordo quando dici che non bisogna mitizzare. E’ sempre un rischio a mio avviso perché fa perdere la lucidità e veste le persone di quello che non sono in realtà.
    Un saluto a tutti

    1. Grazie Amore mio di essere passata da qui 🙂
      Grazie anche dei suggerimenti prezioso per la scrittura di questi post 😉

  8. GRAZIE SIMONE

    per questo tuo post. Mi ha aperto gli occhi: non ci avevo mai pensato, anche se pensare a Malta di da una sensazione di “oscuro” .
    Non so chi sia il personaggio più importante trasferito a Malta, io ne conosco solo due, ma solo perchè leggo i loro post,

    Se mi posso permettere, e spero che tu non te ne abbia a male, volevo dirti che mi è spiaciuto un po’ leggerti e percepire questa tua “rabbia” (??). Dovresti essere superiore a queste cose, e lasciarle andare…Sei una persona SEMPLICE e ti esprimi in modo semplice che tutti ti possono capire.
    E la semplicità che tutti vanno ricercando, ma che per motivi di “Status quo”evitiamo come peste!!
    Resta sempre cosi e lascia che gli altri facciano la loro strada.
    Un sorriso

    1. Grazie Lory del tuo commento e stai tranquilla che non mi sono offeso di quello che dici 🙂
      Però ne approfitto per chiarire che proprio perchè voglio rimanere una persona SEMPLICE, nonostante faccia cose straordinarie, non voglio entrare assolutamente nel “Trip del Guru”!!! Come hanno fatto invece i Maltesi… e quindi voglio anche manifestare il mio lato umano e il fastidio per queste persone e quello che fanno 😉

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

      1. Hai ragione SIMONE. Scusa la mia affermazione!!
        Siamo UMANI ed è giusto che segnaliamo i nostri fastidi, altrimenti questi vanno a formare altri blocchi dentro di noi che ci “rodono” dentro!! Credo che ci siano poche persone che possano vantarsi (e normalmente non lo fanno!!) di essere dei GURU!!
        Un sorriso

  9. Ciao Simone
    credo che per aver sentito la necessità di scrivere questo post tu debba avere avuto dei seri presupposti.
    Riguardo alla questione dei “maltesi” ti dirò che istintivamente questo trasferimento l’ho considerato un po’ strano fin dall’inizio, non mi dava delle vibrazioni positive. E in effetti si è notata una certa trasformazione, rispetto all’inizio, oggi sembra troppo “business”, c’è una enfasi troppo abbondante nel loro proporsi, quasi che fossero spot commerciali.
    Questo non vuole essere assolutamente un giudizio, ognuno è libero di esprimersi come ritiene giusto, è solo un parere che deriva da sensazioni personali, peraltro già avvertite ben prima del tuo post.
    Aspettando il prossimo articolo, ti ringrazio. Con un cordiale saluto.

    1. Grazie Marina del tuo commento 🙂
      Nel prossimo articolo invece vi spiegherò perchè non è giusto che Loro dalla loro particolare posizione, si esprimano con un marketing così aggressivo 😉

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

  10. Grazie Simone per l’articolo chiaro d’intenti anche nel linguaggio, lo apprezzo molto, ti stimo da tempo e sento che c’è amore in quello che dici e che fai…hai confermato delle cose che pensavo in merito ai trasferimenti di massa a malta, soprattutto in merito al fisco! e’ vero che ognuno fa ciò che sente giusto e anche io dopo periodi in passato cercando di trasferirmi altrove, ho deciso di rimanere qui, per ora, proprio perché sento e vedo che le cose stanno cambiando, ci sono delle realtà che non si immaginvano neanche qualche anno fa ed il cambiamento parte sempre da qui, come sempre l’italia fa da traino all’europa sia in negativo che in positivo! Io sono qui a seminare gioia ed amore nel mio piccolo, con i mie imezzi ed intenti ed incontro sempre di più cambiamenti e realtà positive… continuo a stimarti molto e attendo la prossima puntata!
    Grazie mille!!!!

    1. Grazie Elisabetta del tuo commento 🙂
      Mi raccomando, rimani con noi e cambiamo TUTTI INSIEME questo bel paese! 😉

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

  11. Pensavo di fare le ferie a Malta per vedere cosa c’è di bello, ma dopo aver letto il tuo articolo ho cambiato completamente idea. Ti ringrazio per avermi aperto gli occhi.
    Un cordiale saluto
    Federico

    1. Oddio Federico, non volevo arrivare a questo :-).
      Malta è comunque un bel posto per andarci qualche giorno in vacanza… magari vacci lo stesso, ma con una attenzione speciale 😉

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

  12. Che dire Simone. La verità è sempre verità, anche quando ci sono stolti che non lac Capiscano, illusi che non la vogliono sentire. D altra parte pure Gesù Cristo nel tempio si incazzo e buttò tutto in aria. Maltese avvisato mezzo salvato

    1. Grazie Giuseppe del tuo commento, che condivido pienamente perchè in generale vedo che si tende spesso a dimenticare questo importante insegnamento del nostro Maestro Gesù 🙂
      Quando ci vuole, ci vuole! E vedrai che bomba che gli tiro nel prossimo post 😉

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

  13. molto interessante, di sicuro un liguaggio cui non siamo abituati e che rompe gli schemi del non giudizio, dunque complimenti per la sincerità e il coraggio. personalmente mi sono un po’ guardata dentro e ascoltata, non ritengo la fuga di capitali cervelli o altro un danno per il paese, mi sembra più che il il danno sia il motivo delle fughe. Nel caos di oggi, ognuno sta facendo ciò che sente e bene o male se ne dovrà assumere la responsabiltà con se stesso soprattutto se ci si considera su un cammino evolutivo, ego, pigrizia, paura, competizione…sono scivoloni molto umani che di solito hanno un prezzo salato..per che intende incarnare un sostegno al cambiamento. Teoricamente si può intevenire su un “campo” anche a distanza. anche io potrei emigrare, ma al momento non sento sia la mia via, domani non so. credo che oggi definire il giusto sbagliato sulla base del “mondo visibile” può anche essere limitante. detto ciò è solo quello che sento, non mi interessa offrire delle verità assolute. e resta il fatto che la tua interprestazione dei maltesi, di certo ha il suo fondamento! perciò grazie

    1. Grazie Isabella del tuo commento 🙂

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

  14. Ciao Simone,
    chissà perchè quando ho letto la mail che mi informava di questo post ho capito subito a chi ti riferivi.
    Io seguo (si fa per dire perchè leggo i suoi post quando mi ricordo e ne ho voglia) quello più famoso ma devo dirti che il suo trasferimento a Malta non lo avevo mai visto da questo punto di vista. Certo
    lo ha detto anche lui ( il più famoso?) che si é trasferito per non essere tartassato dalle tasse ma pensare che non riesca (no) a vedere il lato nascosto delle loro motivazioni non lo avrei mai pensato.
    Un abbraccio fortissimo

    Francesca

    1. Ciao Francesca e grazie del tuo commento 🙂

      Considera che tutto ciò che scriverò nel prossimo post, sarano cose che ho detto chiaramente anche a loro, ma non c’è verso di fargliele capire e ammettere :-/ quindi questi post li sto scrivendo per “svegliare” voi e non loro 😉

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

  15. aspetto con ansia prossimo articolo : mi chiedevo anch’io come mai tutto sto movimento verso malta…..pensavo che fossero reincarnazioni dei cani omonimi….

    1. Ciao Stefano e grazie del tuo commento 🙂
      Però puoi anche aspettare “con tranquillità” il mio prossimo post 😉

      Un abbraccio dal cuore, Simone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Simone Focacci (C) 2015 - Tutti i diritti riservati Frontier Theme

Privacy Preference Center